statistiche e fatti bmw

BMW AG Statistiche e fatti

BMW AG

Aziende/marchi automobilistici

  • Tipologia

    Pubblico

  • Società madre

    BMW AG

  • LEGALE

    Monaco di Baviera, Germania

  • Fondato

    Marzo 1916

  • Presidente e Amministratore delegato

    Signor Harald Krüger

  • Presenza geografica

    globali

  • Prodotti

    Automotive (BMW M4 Coupé, BMW Serie 3 Plug-In-Hybrid 330e, BMW Serie 3 Touring, BMW Serie 3 Berlina, BMW Serie 4 Coupé) e Moto

  • Società controllate

    BMW M, Rolls-Royce Motor Cars, BMW del Nord America e altri

  • I dipendenti

    133,778 a partire dal 2019

  • Sito web

    www.bmwgroup.com

Statistiche BMW AG: Bayerische Motoren Werke Aktiengesellschaft, insieme alle sue filiali, sviluppa, produce e commercializza automobili, motociclette, pezzi di ricambio e accessori in tutto il mondo. L'azienda opera attraverso Automotive, Motociclette e Servizi finanziari. Il segmento automobilistico dell'azienda sviluppa, produce, assembla e vende automobili e veicoli fuoristrada con i marchi BMW, MINI e Rolls-Royce, pezzi di ricambio e accessori, oltre a offrire servizi di mobilità.

Attraverso questo segmento, l'azienda vende i suoi prodotti attraverso concessionarie indipendenti e autorizzate. Il suo segmento di motociclette sviluppa, produce, assembla e vende motociclette con il marchio BMW Motorrad; e ricambi e accessori. Il segmento dei servizi finanziari è impegnato nel leasing di automobili, flotte e attività multimarca, finanziamento al dettaglio e concessionarie, attività di deposito clienti e attività assicurative. L'azienda ha una collaborazione strategica con Jaguar Land Rover Automotive plc per sviluppare sistemi di propulsione elettrica. BMW produce autoveicoli in Germania, Brasile, Cina, India, Sud Africa, Regno Unito e Stati Uniti.

segmenti:

BMW:

BMW crea piacere di guida dalla perfetta combinazione di prestazioni dinamiche e sportive, innovazioni pionieristiche e design futuristico. Il software nei lussi moderni, come la BMW Serie 7, ha più righe di codice software di un jet da combattimento. La BMW Vision M NEXT è l'ultimo veicolo di visione di BMW e uno studio di questo design offre uno sguardo al futuro. Il marchio principale BMW soddisfa una vasta gamma di esigenze dei clienti, che vanno da modelli innovativi e a basso consumo di carburante dotati di Efficient Dynamics a eccezionali veicoli BMW M ad alte prestazioni. È disponibile un'ampia gamma di veicoli ibridi plug-in, in continua espansione. Allo stesso tempo, il BMW Group continua a ridefinire il significato di premium con i suoi modelli BMW I, con un'attenzione ancora maggiore all'innovazione e alla sostenibilità. Di conseguenza, BMW I incarna il veicolo del futuro, con trasmissioni elettriche, connettività, costruzione leggera intelligente, design eccezionale e servizi di mobilità di nuova concezione.

MINI:

MINI fonde creatività e intelligenza, offrendo una piattaforma aperta per le persone, il design e la vibrante vita urbana. Gli approcci non convenzionali del marchio attraggono tradizionalmente persone con un alto livello di individualità e creatività. Come risultato di questo approccio, l'azienda sembra evolversi costantemente insieme ai suoi clienti. Il marchio MINI è un'icona nel segmento delle auto compatte premium. Rolls-Royce è il marchio per eccellenza nel segmento ultra-lusso con una tradizione che risale a più di un secolo fa. RR Motor Cars è specializzata in customer experience su misura e offre i più alti livelli di qualità e servizio.

Rolls Royce:

La casa automobilistica di lusso più esclusiva al mondo, Rolls-Royce è rinomata per la sua qualità suprema, la squisita maestria artigianale e la meticolosa attenzione ai dettagli. Rolls-Royce è un lusso sofisticato nella perfezione. L'esclusivo Starlight Headliner della Rolls-Royce Phantom è costituito da 1,440 fibre ottiche, perforate e posizionate a mano, che possono anche essere personalizzate per soddisfare le richieste specifiche di un cliente, come la costellazione stellare nella notte in cui sono nate. La costellazione di ogni Starlight Headliner è completamente unica per il proprietario.

Moto:

Anche il business Moto è chiaramente focalizzato sul segmento premium. La gamma di modelli attualmente comprende motociclette per i segmenti Sport, Tour, Roadster, Heritage, Adventure e Urban Mobility (con modelli di scooter). BMW Motorrad offre anche un'ampia gamma di opzioni di equipaggiamento per migliorare la sicurezza e il comfort del pilota. La rete di vendita del business moto è organizzata in modo analogo a quella del business automobilistico. Attualmente, le motociclette BMW sono vendute da oltre 1,200 concessionarie e importatori in oltre 90 paesi.

Servizi finanziari:

Il BMW Group è anche un fornitore leader di servizi finanziari nel settore automobilistico, gestendo più di 50 entità e accordi di cooperazione con fornitori di servizi finanziari locali e importatori in tutto il mondo. L'attività principale del segmento è il finanziamento del credito e il leasing di auto e motociclette del marchio BMW Group ai clienti al dettaglio. I clienti possono inoltre scegliere tra un'interessante gamma di prodotti assicurativi e bancari. Operando con il marchio Alphabet, l'attività internazionale di flotte multimarca del BMW Group fornisce finanziamenti e servizi di gestione diffusi per flotte di auto aziendali in 19 paesi. Inoltre, i clienti internazionali sono assistiti dai partner di cooperazione Alphabet in altri paesi. Attraverso la sua attività multimarca Alphera, il BMW Group fornisce finanziamenti di credito, leasing e altri servizi ai clienti al dettaglio.

Mondo BMW:

Il BMW Welt si trova vicino alla fabbrica principale della BMW, al quartier generale dell'azienda nella leggendaria Torre BMW e al Museo BMW. Welt è stato fondato nel 1973 ed è una mostra combinata, consegna, avventura, museo e sede di eventi, che mette in mostra un museo automobilistico della storia della BMW. Il museo è stato istituito poco dopo l'apertura delle Olimpiadi estive Scopri la storia di un marchio globale. La spettacolare architettura aperta del BMW Welt, progettata da Coop Himmelb(l)au, attira immediatamente i visitatori. Dimostra anche che la trasparenza e un'esperienza comunicativa sono al centro del BMW Welt.

Servizi:

BMW i

BMW I sottomarchio di BMW per progettare veicoli elettrici plug-in che combinano azionamenti elettrici, materiali innovativi e tecnologie in concetti innovativi per il futuro. I veicoli elettrici sono all'avanguardia nelle trasmissioni alternative e nella costruzione leggera. Le forme e le forme avanzate combinano materiali riciclati e rinnovabili in un design accattivante. La BMW I ha alcune caratteristiche, vale a dire mobilità elettrica, guida autonoma, connettività di fascia alta e servizi digitali combinati. La BMW I offre non solo concetti di veicoli all'avanguardia, ma anche servizi di mobilità connessa e una nuova concezione di premium, determinata in particolare dalla sostenibilità.

BMW i è il nostro incubatore per la mobilità visionaria: è qui che le principali tecnologie del futuro si incontrano per la prima volta. Oltre all'elettromobilità, la guida autonoma, la connettività di fascia alta e i servizi digitali sono combinati in BMW I per mostrare come viaggeremo in futuro prima che queste tecnologie vengano implementate negli altri marchi del BMW Group.

Bmw m

BMW M fa parte di un eccezionale patrimonio di sport motoristici ed è sinonimo di alte prestazioni per passione. Potenza e forza sono viste anche con il principio di Efficient Dynamics ad un livello molto alto. L'anno 2018 ha avuto molto successo nella storia della BMW M GmbH. I principali contributori alle consegne di BMW M nel segmento ad alte prestazioni, oltre alla M2, sono stati ancora una volta i modelli BMW M3 e M4, nonché la nuova BMW M5. Oltre ai veicoli M, BMW M GmbH offre anche speciali corsi di formazione sulla sicurezza di guida con il marchio BMW Driving Experience.

Innovazione:

Tecnologia e mobilità:

  • Parcheggio auto automatico:

Nel parcheggio automatizzato del parcheggio multipiano, quattro scanner laser scansionano tutte le aree intorno al veicolo e generano un'immagine precisa dell'ambiente circostante. L'assistente al parcheggio con parcheggiatore remoto completamente automatizzato collega queste informazioni con una planimetria digitale del parcheggio ed è quindi in grado di utilizzare questi dati per navigare e utilizzare la BMW i3 in modo indipendente, dinamico e sicuro.

  • Agenzia per l'innovazione virtuale:

Il BMW Group è costantemente alla ricerca e all'esplorazione di innovazioni insolite sul tema "futuro mobile". Il si concentra non solo sui propri reparti di ricerca e sviluppo, ma anche su menti creative al di fuori del BMW Group.

Il BMW Group mantiene la sua spinta innovativa e la sua leadership tecnologica a lungo termine e, per raggiungere questo obiettivo, è costantemente alla ricerca di idee nuove e non convenzionali per ogni aspetto della mobilità futura.

  • L'esterno:

Il volante e i display nella zona del conducente, non ci sono altri schermi o comandi da vedere nella BMW Vision iNEXT per preservare il carattere confortevole del vano posteriore, e quindi mantenere le persone a bordo al centro della scena, l'intelligente la tecnologia è integrata fuori dalla vista.

  • L'interno:

Le BMW Vision iNEXT può essere un luogo di relax, interazione, intrattenimento o concentrazione: le possibilità sono molteplici quanto le esigenze degli occupanti.

 

Storia:

1916-1923: produzione di motori aeronautici

  • Il primo prodotto di BMW fu il motore aeronautico BMW IIIa
  • Nell'aprile 1917, l'azienda fu ribattezzata Bayerische Motoren Werke (BMW)

1923-1939: produzione di motociclette e automobili

  • Nel 1928, la BMW iniziò la produzione di automobili
  • Nel 1930, l'azienda ha ampliato la sua gamma di modelli in berline, coupé, decappottabili e auto sportive

1959–1968: vicino al fallimento e New Class

  • Nel 1965, BMW ampliò la sua nuova gamma di classe con i coupé di lusso 2000 C e 2000 CS
  • Nel 1966, la BMW acquisì la società tedesca Hans Glas

1968–1978: nuovi sei, serie 3, serie 5, serie 7

  • Nel 1972, la gamma di berline di medie dimensioni della Serie 5 fu introdotta da BMW
  • Nel 1975, BMW introdusse la gamma Serie 3 di berline/coupé compatte
  • Nel 1978, le grandi berline della Serie 7 furono introdotte dalla BMW

1978–1989: divisione M

  • Nel 1978, BMW lanciò la sua BMW M1, che fu la prima auto sportiva a motore centrale della BMW e fu sviluppata in collaborazione con Lamborghini

1989–1994: Serie 8, berline

  • Nel 1988, la BMW ha introdotto la serie E34 5
  • Nel 1993, la BMW Serie 3 Compact fu il primo modello a due volumi della BMW

1994–1999: proprietà della Rover, Z3

  • Nel 1994, BMW acquistò Rover Group e ne fu proprietario per sei anni
  • Nel 1995, BMW ha lanciato i modelli BMW Z3 cabriolet e coupé a due posti

1999-2006: modelli SUV, Rolls-Royce

  • Nel 1999, la BMW ha introdotto il primo SUV, la BMW X5 (E53)
  • Nel 2002, la Z4 coupé/cabriolet a due posti sostituì la Z3

2006–2013: passaggio ai motori turbocompressi

  • Nel 2008, BMW ha introdotto il suo primo motore V8 turbo, il BMW N63
  • Nel 2009, BMW ha introdotto il SUV compatto BMW X1

2013: Energia elettrica/ibrida/a celle a combustibile

  • Nel 2013, BMW ha rilasciato la sua prima auto elettrica, la city car BMW i3

2018: BMW Group ha acquisito Parkmobile, LLC, il più grande fornitore di servizi di parcheggio mobile in Nord America.

2019: Rivelata la BMW Serie 1

  • La nuova Serie 1 riceve aggiornamenti estetici e meccanici e, per la prima volta in 15 anni, sfoggia un layout a trazione anteriore.

Entrate per segmento (milioni di dollari USA):

  • Ricavi di veicoli BMW

2015: 2249,361.5 milioni

2016:  2344,713.7 milioni

2018: 2385,968.6 milioni

  • Entrate dei veicoli MINI

2016: 404,467.8 milioni

2017: 417,546.1 milioni

2018: 405,925.2 milioni

  • Entrate dei veicoli Rolls-Royce

2016: 4,503.5 milioni

2017: 3,774.8 milioni

2018: 4,611.3 milioni

Caratteristiche

  • BMW è la prima a utilizzare l'AR nell'industria automobilistica

Condividi questa statistica

Precedente

Daimler AG Statistiche e fatti

Successivo

General Motors Statistiche e fatti