Statistiche utenti e-mail

Statistiche e fatti degli utenti di posta elettronica

Gli utenti di posta elettronica ei contatti di posta sono molto simili. Entrambi gli utenti hanno indirizzi di posta elettronica esterni e possono visualizzare informazioni su altre persone nell'organizzazione di Exchange. Un utente di posta, tuttavia, dispone di credenziali di accesso nell'organizzazione di Exchange che gli consentono di accedere alle risorse.

In questa sezione, copriamo la parte superiore E-mail Fornitori di servizi e offrono informazioni dettagliate su prezzi, caratteristiche e altre informazioni finanziarie. Secondo uno studio di Radicati Group, all'inizio del 3.8 esistevano quasi 2019 miliardi di account di posta elettronica. In altre parole, la posta elettronica è utilizzata da più della metà delle persone nel mondo. Radicati prevede che questo numero raggiungerà i 4.2 miliardi entro il 2022.

Radicati ha affermato che molte persone hanno più indirizzi e-mail, il che significa che il numero e la crescita degli account e-mail in tutto il mondo stanno aumentando più rapidamente del numero di utenti. Nel 2018, il numero medio di account di posta elettronica per utente era di 1.75. Nel 2018, il numero medio di account di posta elettronica per utente era di 1.75. Entro il 2022, questo rapporto sarà di 1.86.

Numero di utenti di posta elettronica in tutto il mondo

La posta elettronica rimane una parte essenziale della vita online, nonostante l'ascesa e l'importanza delle app di chat e dei servizi di messaggistica mobile. Gli utenti globali di posta elettronica hanno raggiunto i quattro miliardi nel 2020. Si prevede che questo numero salirà a 4.6 miliardi entro il 2025.

Pubblico di posta elettronica globale

Nel 2020, circa 306 miliardi di e-mail sono state inviate e ricevute ogni giorno a livello globale. Si prevede che questo numero salirà a 376 miliardi di e-mail al giorno entro il 2025. Recente dati dal settore mostra che il mobile è una tendenza in crescita in una e-mail. A dicembre 2018, il 43% delle e-mail aperte è stato effettuato tramite mobile. La condivisione aperta per i client di posta elettronica desktop è scesa al 18%, mentre la webmail ha rappresentato il 39%. Non sorprende che l'app di posta elettronica per iPhone fosse il client di posta elettronica più utilizzato e rappresentasse il 29% di tutte le aperture inviate tramite posta elettronica. Gmail si è classificato al secondo posto, con una quota di apertura del 27%. Google possiede Gmail, un servizio di posta elettronica gratuito. Nell'ottobre 2018, la società ha segnalato 1.5 miliardi di utenti Gmail attivi in ​​tutto il mondo.

Posta dannosa

Molti utenti di Internet utilizzano le e-mail per iscriversi a newsletter e siti web. Preparati allo spamming e ad altre comunicazioni di marketing. Mentre la maggior parte delle e-mail indesiderate sono benigne e fastidiose, possono anche essere dannose per te digitale conti. Le e-mail sconosciute non sono sempre sicure. Secondo un sondaggio globale, il 45% degli utenti di posta elettronica su Internet ha evitato di aprire indirizzi e-mail sconosciuti.

Quota di mercato dei client di posta elettronica più utilizzati nel 2021

Questa statistica classifica i client di posta elettronica più popolari a settembre 2021. Ordinati in base al numero di e-mail aperte, viene anche ordinato in base al loro utilizzo. Gmail ha rappresentato il 36.5% di tutte le aperture di posta elettronica durante il periodo di tempo. Questa è stata la quota più alta registrata. Il client di posta elettronica di Apple iPhone ha rappresentato il 33% delle aperture inviate tramite e-mail.

A partire da settembre 2021, la quota di mercato per le piattaforme di posta elettronica più popolari

Questa statistica elenca le principali piattaforme di posta elettronica utilizzate a settembre 2021. È ordinata in base al numero di e-mail aperte. La posta elettronica mobile è stata responsabile del 36.6% delle aperture di posta elettronica durante l'ultimo periodo di misurazione. Il 40% di tutte le e-mail sono state aperte tramite webmail.

Dal 2017 al 2025, il numero di e-mail inviate e ricevute quotidianamente in tutto il mondo.

Il numero di e-mail inviate e ricevute in tutto il mondo è in aumento ogni anno dal 2017, man mano che Internet diventa più accessibile. Nel 319.6 sono state inviate 2021 miliardi di e-mail al giorno in tutto il mondo. Si prevede che questo numero salirà a 376.4 miliardi di e-mail al giorno entro il 2025.

La percentuale di americani che usano la posta elettronica negli Stati Uniti a novembre 2021 per fascia di età

Circa il 95% degli americani di età compresa tra i 25 e i 44 anni ha utilizzato la posta elettronica nel novembre 2021. L'utilizzo della posta elettronica è stato segnalato da oltre il 93.4% della popolazione degli Stati Uniti tra i 15-24 anni e l'85.5% tra quelli di età pari o superiore a 65 anni. Secondo le ultime statistiche, il 90% degli americani usa la posta elettronica. Con il 95%, il più alto utilizzo della posta elettronica per fascia di età è compreso tra i 25 ei 44 anni. Per i 15-24enni, il tasso di penetrazione è inferiore rispetto ai 25-44enni. Gli over 65 sono l'unica età con un tasso di penetrazione inferiore.

La percentuale di americani che usano la posta elettronica negli Stati Uniti a novembre 2021, ordinati per etnia

Circa il 91% degli afroamericani ha avuto accesso alla posta elettronica nel novembre 2021. Comparativamente, il 93% della popolazione bianca aveva accesso e utilizzava la comunicazione online. Tuttavia, il 94.1% degli asiatici americani lo ha fatto nello stesso periodo.

Ogni secondo vengono inviate oltre 3.13 milioni di email

Dato quante persone usano la posta elettronica ogni giorno, non sorprende che ci siano 3.137 milioni di email al secondo. Secondo gli ultimi rapporti, ogni giorno vengono inviate 333.2 miliardi di e-mail. Ciò include sia le e-mail aziendali che quelle dei consumatori. Il numero di e-mail inviate ogni giorno aumenterà del 4.2% nel 2023 a 347.3 miliardi. Il numero di email che circolano quotidianamente dovrebbe raggiungere i 376.4 miliardi entro il 2025.

Gmail ha oltre 1.8 miliardi di utenti

Google ha rivelato il numero di utenti di posta elettronica nel 2018 ed è stato l'incredibile cifra di 1.5 miliardi. Gmail ha 1.8 miliardi di utenti e G Suite ha più di 2 miliardi di utenti.

Il volume totale delle email è cresciuto del 7% nel 2020

Il lavoro a distanza e l'interazione online sono esplosi dopo la pandemia globale. Il volume delle email è cresciuto del 7% dopo l'epidemia. Gli aumenti di volume più significativi sono stati registrati a marzo e luglio 2020. I professionisti dell'email marketing hanno svolto un ruolo importante nell'aiutare le aziende a comunicare e consegnare i loro messaggi ai clienti meglio che mai. Anche la crescita totale del volume di e-mail personali è stata del 7%. Era del 2.5% nel 2019.

L'e-mail è stata uno strumento fondamentale per aiutare i clienti a riprendersi dalle fasi iniziali di COVID-19. Molte aziende hanno cambiato la loro strategia di contenuto, allontanandosi dai messaggi promozionali e concentrandosi su aggiornamenti più generali. Ciò includeva informazioni su come COVID-19 stava influenzando il settore delle case vacanze e le misure di sicurezza. La maggior parte dei clienti ha riscontrato un eccezionale livello di coinvolgimento, nonché un aumento dei tassi di apertura. Molti clienti hanno assistito a estati record di entrate e occupazione grazie all'efficacia dell'email marketing.

Molte organizzazioni hanno visto l'e-mail come un'ancora di salvezza vitale nel 2020. L'e-mail era un canale di comunicazione affidabile e affidabile che le aziende hanno utilizzato per comunicare con i propri clienti durante la pandemia. Era anche uno strumento vitale per le vendite, il coinvolgimento e il content marketing.

Diversi altri importanti punti chiave sono i seguenti:

  • Venerdì ha avuto i tassi di apertura più alti. Questo cambiamento è stato rispetto agli anni precedenti, dove il primo giorno della settimana ha dato i migliori risultati. Venerdì è stato il migliore nel 2020.
  • La quota mobile è diminuita: la quota mobile nelle e-mail aperte è scesa dal 63% al 54% per il primo anno consecutivo.
  • Le percentuali di click-to-open sono diminuite: le e-mail sono state inviate di più per fornire informazioni piuttosto che guidare l'azione. Ciò ha comportato una leggera diminuzione dei tassi di click-to-open rispetto al 2019.
  • Molti settori hanno avuto percentuali di clic superiori al 4%. Nel 2020, quattro settori, tra cui governo, istruzione e organizzazioni non profit, hanno registrato un aumento delle percentuali di clic.

Il 96% dei consumatori controlla quotidianamente la propria posta elettronica

La comunicazione via e-mail è essenziale per molti aspetti della nostra vita, comprese le comunicazioni relative al lavoro e alla carriera. La ricerca mostra che il 58% delle persone controlla la posta ogni giorno. Le persone che controllano quotidianamente la posta in arrivo sono più concentrate di quelle che usano i social media per iniziare la giornata. Secondo le ultime statistiche, il 96% degli utenti di posta elettronica controlla la propria posta quotidianamente.

Tutti controllano quotidianamente la posta elettronica. Molte persone controllano la posta elettronica fino a 20 volte al giorno. È facile controllare la posta con l'avvento dei dispositivi mobili. Più della metà di noi controlla la posta prima di fare qualsiasi cosa online, probabilmente prima di alzarsi dal letto.

Nel 2020, il Mobile Open Rate è stato dell'81%

Le aspettative delle persone cambiano costantemente a causa dei progressi della tecnologia mobile. Le aziende spesso devono tenere il passo con le mutevoli tendenze e ottimizzare e-mail e siti Web per diversi dispositivi. La percentuale di aperture da mobile nel 2018 è stata del 61%. Questa cifra passerà dal 20% all'81% entro il 2020. Inoltre, l'80% dei lettori afferma che eliminerebbe immediatamente qualsiasi e-mail non ottimizzata per i dispositivi mobili.

Un utente medio ha al massimo 1.86 account di posta elettronica.

Le persone hanno tenuto conti professionali e personali separati per un po' di tempo. Il numero di motivi per avere più account è in aumento, oltre alla divisione principale. Secondo i dati del 2018, il numero medio per utente era di 1.75. Tuttavia, ora dovrebbe essere a 1.86. È possibile collegare più account al tipo di utilizzo principale, ad esempio:

  • Corrispondenza personale e abbonamenti mensili ricorrenti (Hotstar premium, ecc.)
  • Informazioni delicate: protezione del conto corrente, servizi disponibili dello Stato, amministrazioni locali e centrali, ecc.);
  • Account di acquisto, posta indesiderata, ecc.

Apple detiene la quota di mercato maggiore

Il monitoraggio dei tassi di apertura nell'analisi della posta elettronica ci consente di calcolare l'ultima quota di mercato per i client di posta elettronica. Secondo le statistiche sull'utilizzo della posta elettronica, Apple è il leader. Apple Mail Privacy Protection detiene rispettivamente il 53.08% della sua quota di mercato del 60.66%, Apple iPhone il 4.23% e Apple Mail il 2.98%. Gmail arriva secondo al 26.5% con Outlook (4.09%) e Yahoo! Mail (3.333%) e Google Android (1.68%) completano la top five.

La sottocategoria Apple è la ripartizione come segue:

La sottocategoria Apple è la ripartizione come segue

wdt_IDRipartizione della sottocategoria AppleIn percentuale (%)
1Protezione della privacy di Apple Mail:53.1%
2Apple iPhone (posta iOS):4.2%
3Posta Apple (posta macOS):3.0%
4Apple iPad (posta iPadOS):0.4%
Ripartizione della sottocategoria AppleIn percentuale (%)

Gmail e Outlook hanno risentito della crescente quota di mercato di Apple. Con il 26.5% dei client di posta in uso, Gmail è secondo e Outlook è terzo con il 4.09%.

Giocatori chiave:

1. Gmail:

Gmail è il provider di servizi di posta elettronica più popolare, con oltre 1.2 miliardi di utenti in tutto il mondo.

Caratteristiche:

  • Gmail è coerente nella sua integrazione con altri servizi Google come Google Docs e Google Drive.
  • Google è disponibile per tutti i client, ma è più utile per i client Android. I client Android possono scaricare app dal Google Play Store.
  • Gmail ha molte applicazioni, spazio di archiviazione illimitato (a pagamento e gratuito), tempo di attività straordinario, modifica di contenuti avanzati e spam di alto livello problemi di. È possibile accedere a Gmail da qualsiasi dispositivo.

Prezzi:

Gmail all'inizio è gratuito, ma è possibile acquistare G Suite, Basic, Business e impresa piani tariffari.

  • Basic parte da $ 5/utente/mese
  • Per $ 10/utente/mese, il business è possibile
  • Enterprise costa $ 25 per utente al mese

Ogni piano ha diversi spazi di archiviazione, supporto e accesso ad altre applicazioni.

Il formato dell'e-mail è: – [email protected]

2. Prospettiva:

La prospettiva è stata originariamente fondata da Microsoft come Hotmail. Outlook è la suite di webmail basata sul Web di Microsoft che include contatti, calendari e attività.

Caratteristiche:

Outlook è utilizzato da oltre 400 milioni di persone in tutto il mondo. È il più grande concorrente di Gmail.

  • Gli utenti Android non devono utilizzare esclusivamente Gmail. Outlook è utilizzato anche da lettori popolari come Skype, Windows e Xbox.
  • La posta in arrivo evidenziata di Outlook è una delle sue funzionalità più popolari. Dà la priorità alle e-mail delle persone più importanti.
  • È anche molto facile da usare e si integra bene con altri prodotti Microsoft.
  • L'elaborazione delle e-mail importanti può richiedere del tempo.
  • Outlook non tiene traccia delle e-mail.

Prezzi:

Outlook è gratuito per la prima volta, ma Outlook Premium offre due opzioni di prezzo.

  • Office 365 Home costa $ 99.99 all'anno
  • Office 365 Personal parte da $ 69.99

Per aumentare le dimensioni della casella di posta, si può pagare di più.

Il formato dell'e-mail è: – [email protected]

3. Posta AOL:

Verificato acquistato AOL nel 2015, un servizio di posta elettronica gratuito basato sul web.

Caratteristiche:

  • Questo ESP è un semplice servizio di posta elettronica che ti consente di inviare e ricevere semplicemente e-mail.
  • Include la protezione antivirus. Puoi anche utilizzare i pannelli AOL per le organizzazioni.
  • AOL offre anche un'esclusiva modalità di riquadro di lettura che consente di leggere le e-mail senza lasciare la posta in arrivo. La persona può anche richiedere l'aspetto dell'e-mail sul lato.
  • AOL supporta entrambi i protocolli POP3 e IMAP4. AOL ti consente di scaricare e visualizzare le email offline.
  • AOL non è lussuoso, ma è ottimo per le funzionalità di posta elettronica di base. Offre spazio di archiviazione illimitato, che è la cosa migliore di AOL.
  • AOL mostrerà annunci che possono essere irritanti dopo un po'.
  • AOL consente di allegare file archiviati localmente, ma non consente di allegare file dall'archivio online.

5. Posta Yahoo:

Yahoo mail è un ottimo servizio di posta che offre un account gratuito.

Caratteristiche:

  • Gli utenti di Yahoo Mail affermano che l'app mobile semplifica l'accesso alla propria posta elettronica mentre si è in movimento.
  • Yahoo! offre una varietà di strumenti, incluso un tema della posta in arrivo personalizzabile.

Prezzi:

  • Yahoo! offre sia una versione a pagamento che una gratuita.
  • Yahoo! Business Mail è disponibile a $ 1.19 al mese

Yahoo ha meno regole e filtri rispetto ad altri ESP. Yahoo non consente di allegare file online.

Il formato dell'e-mail è: – [email protected]

6. Posta iCloud:

Caratteristiche:

Le iCloud La famiglia Mail include il provider di servizi di posta elettronica di Apple, iCloud Mail.

  • La maggior parte degli utenti di iCloud Mail sono utenti Apple. Puoi utilizzare iCloud per accedere a IMAP. Le immagini HTML vengono caricate automaticamente da iCloud Mail.
  • macOS e iOS sono perfettamente integrati.

Prezzi:

Una persona può ottenere 5 GB di spazio di archiviazione e-mail gratuito con iCloud Mail e puoi passare a una scelta di spazio di archiviazione più ampia a un costo inferiore.

  • È possibile acquistare 50 GB di capacità di archiviazione aggiuntiva per $ 0.99 al mese.
  • 200 GB sono disponibili per $ 2.99 al mese.
  • 2 TB sono offerti per $ 9.99 al mese.

Il formato dell'e-mail è: – [email protected]

Condividi questa statistica

Precedente

Siti Web di e-commerce Statistiche e fatti

Successivo

Tecnologia dell'informazione e della comunicazione Industria/Marchi Statistiche e fatti